logo

Servizio civile nazionale

Che cos’è?

E’ la possibilità per i giovani di dedicare un anno della propria vita a favore di un impegno solidaristico inteso come impegno per il bene di tutti e di ciascuno e quindi come valore della ricerca di pace.

 

Per chi?

Sono ammessi a svolgere il servizio civile i cittadini italiani che, alla data di presentazione della domanda, abbiano compèiuto il 18° anno di età e non superato il 28°.

Come si accede?

Dopo la pubblicazione del bando per la selezione dei volontari, gli enti rendono pubblici i progetti di impiego. Il giovane presenta all’ente domanda di ammissione al servizio civile indicando lo pecifico progetto di impiego. L’ente seleziona i candidati, pubblica una graduatoria e trasmette i risultati agli interessati.

Quanto impegna?

12 mesi per 30 ore settimanali ovvero 1400 ore in un anno

Cosa spetta al volontario?

Assegno pari al trattamento economico per volontari in ferma annuale; assicurazione per i rischi; periodo valido ai fini previdenziali; certificazione sanitaria gratuita; attestato; crediti formativi se riconosciuti dall’Università; eventuali agevolazioni per l’inserimento nel mondo del lavoro.

Quali doveri ha un volontario?

Adottare un comportamento improntato a senso di responsabilità, tolleranza ed equilibrio e partecipare con impegno alle attività volte alla realizzazione del progetto. Durata, modalità di svolgimento del servizio e articolazione dell’orario vengono stabilite coerentemente con quanto previsto nel relativo progetto.

SERVIZIO VOLONTARIO EUROPEO

Che cos’è?

E’ la possibilità di promuovere solidarietà, cittadinanza attiva e comprensione reciproca fra i giovani d’Europa. Permette ai giovani di impegnarsi nel volontariato per un massimo di 12 mesi, in un paese diverso da quello di residenza.

Cosa prevede?

Un ciclo di formazione con: formazione preliminare alla partenza, al momento dell’arrivo, intermedia e valutazione finale. Assistenza continua ai volontari: i promotori offrono assistenza a livello personale, lavorativo, linguistico e burocratico ai volontari coinvolti nelle attività.

 

Per informazioni: Marta: marta.boscherini@cooperativatangram.it